Intervista a Maya Swati Devi sul Tantrismo

Maya Swati Devi

Biografia


Maya Swati Devi

Maestra di Tantrismo e Tantra yoga tradizionale, Yogini, Danzatrice ed Insegnante di Danze Indiane e Mistiche.

E’ autrice del libro autobiografico e di ricerca sul Tantrismo “LA DANZATRICE TANTRICA” edizioni M.I.R. , uscito nel 2016.

Maya è INSEGNANTE di TANTRA YOGA TRADIZIONALE CERTIFICATA Yoga Alliance YACEP, continuing education teacher.

PER VEDERE IL SUO PROFILO ONLINE  su YOGA ALLIANCE CLICCA QUI

 

Maya è stata iniziata al tantrismo della via Kaula nel 2000 in India, dal suo primo Maestro Swami Anand Guptananda e nel 2007 è Tantra Teacher e allieva riconosiuta del suo secondo Maestro Tantrico Indiano Swami Eswaran che diffonde la tradizione del tantrismo SAKTA della dea vivente "Living goddess tradition", la più alta forma di Tantra della tradizione indiana.
 

Dal 2007 , anno del suo ritorno in Italia dall'Estero, Maya fonda a Milano DEVI TANTRA YOGA, la prima scuola italiana di TANTRISMO IINDIANO Kaula e Sakta e TANTRA YOGA TRADIZIONALE certificata Yoga alliance.  Oltre a percorsi sul Divino femminile e Danze Mistiche e meditative DTY diffonde gli insegnamenti della tradizione attraverso Training annuali, Corsi, percorsi individuali e di gruppo, stage residenziali, viaggi e ritiri di meditazione in India.

Maya oltre a seguire una via spirituale da lungo tempo danza dall'età di 8 anni sperimentando varie espressioni della danza indiana e mistica. E' danzatrice ed insegnante di danze meditative, DEVI DANCE ® la danza della dea interiore, Danze gipsy del Rajasthan e Kalbeliya, danza semiclassica indiana, Danza Sufi e Danze Sacre.


E' impegnata a trasmettere la tradizione del TANTRA INDIANO attraverso corsi, in tutta Italia ed  Estero ed è una delle poche insegnanti di Tantra occidentali invitate a tenere seminari in India.
 

LA STORIA DI MAYA
Il nome Maya Swati Devi le è stato donato dal suo Maestro tantrico Swami Guptananda (nel 2000) dopo l'iniziazione al Tantrismo Kaula (il nome significa colei  che toglie il velo dall'illusione e ti mostra la realtà), nasce in Toscana, Italia.

Fin da piccola nutre grande interesse per le filosofie orientali , le religioni e la magia bianca; una sensibilità tramandata dalla nonna di origini spagnole-gitane ,grande sensitiva e lettrice di tarocchi  e della mano. A soli 14 anni scopre il libro che segnerà la sua storia e la connessione con l'India: la Bhagavad Gita, comprata da un gruppo di Hare Krishna di Firenze.

Nel 1996 incontra il proprio "Maestro Taoista" che le fa conoscere la VIA, la meditazione Zen, il Taoismo, Il TAO dell'amore la lettura dell'I-Ching ed il Tai Chi ed ha il  primo approccio con il TANTRA attraverso letture di testi e libri.

Nel 1998  si trasferisce a Londra per lavoro e segue i corsi per operatrice olistica  presso la "School of Holistic Aromatheraphy".
Proprio a Londra incontra anche  un altro Maestro importante per la sua crescita personale che basa i suoi insegnamenti sui principi della natura, pratiche e alimentazione naturale.
Maya segue i seminari di  Alimentazione vegana-macrobiotica, filosofia di salute naturale, pratiche naturali, riflessologia, emozioni, femminilità,Archetipi, Paure, Relazioni ed il digiuno e diventa organizzatrice di seminari e conferenze del proprio Maestro  in Inghilterra.
Frequenta  corsi di REBIRTHING di Diana Roberts e Sondra Ray e studia la NUMEROLOGIA.

Diventerà induista, seguace di Babaji Shiva Mahavatar e devota di Shiva e partirà per un viaggio di consapevolezza per l' India.
Nel 1999 Maya si reca in India per intraprendere un viaggio di consapevolezza  approdando ai confini dell'Himalaya dove incontrerà il suo primo Maestro Tantrico SRI ANAND GUPATANANDA e dove sarà iniziata all'antica tradizione del tantrismo Kaula  dell'unione di Shiva e Shakti.Si fermerà in India per più di un anno e mezzo.

Maya vive all'Estero per molto tempo ed in diverse città fra le quali: Londra, Hong Kong, Parigi, Tokyo, New York e India.
Tornata dai suoi soggiorni all'Estero si stabilisce a Milano nel 2007 e fonda la prima scuola di Tantrismo e Tantra yoga tradizionale in Italia.
All'inizio collabora con varie associazioni che purtroppo le fanno conoscere la realtà del Tantra in Italiae in Europa che viene scambiato per un surrogato del sesso , specialmente per quanto riguarda il massaggio tantrico e quindi decide di promuovere soltanto il proprio lavoro , i suoi principi e ciò in cui realmente crede.
Motivata dal far conoscere il vero significato del Tantra comincia ad insegnare e diffondere ciò che ha appreso nel suo percorso e ad effettuare stage in tutta Italia e Europa.

Nel Dicembre 2007 incontra il Maestro della tradizione Shakta SWAMI SHI PARAM ESWARAN, in Tamil Nadu e inizia con lui un Tantra training in India presso IFC Mahavidya diventando allieva e promotrice in Italia del Maestro.
Ad Agosto 2008 completa il  tantra teacher training avanzato con il maestro Eswaran  in India ed inizia a collaborare con il centro ANAND UTSAV a Ahmedabad dove conduce stage di Tantra e danza meditativa.

 

Tra il 2008 ed il 2009 incontra il professore e scrittore di SANSCRITO e TANTRISMO SHIVAITA e KASHMIRO Mark Dickzkowsky (Autore di "La dottrina della vibrazione") e diviene sua allieva ed organizzatrice di suoi seminari a Milano.

 

Dal 2009 partecipa ai più grandi eventi di YOGA in Italia (Yoga festival) e all'estero ( Yoga festival a Rishikesh) diffondendo il Tantrismo e la danza indiana.


Maya dall'età di 8 anni sperimenta varie forme di danza che la accompagnano nella sua vita. Diviene infatti danzatrice di Kathak (danza classica indiana) , Danze indiane del Rajasthan, Danze Sacre Sufi, Danze dei Templi Indiani . E' Danzatrice riconosciuta a livello internazionale , coreografa e direttrice artistica di festival ed eventi di danza e musica. Maya collabora con enti del turismo indiano ,il consolato indiano a Milano e Ambasciata indiana in Italia e si è esibita davanti a grandi personalità nella sua carriera: Maharana di Udaipur, Ambasciatore italiano in India, Console indiano, direttore di incredible India, Maharaja del Ladhak, Maharani di Jaipur e è stata una delle poche danzatrici ad esibirsi per AMMA (Amritanandamayi) nel suo programma italiano.


Maya ha sempre viaggiato molto in Oriente  ma rimane sempre molto legata all'India e ai propri Maestri continuando il suo percorso di evoluzione  personale con frequenti viaggi presso  Ashram indiani e per visitare i luoghi del tantra, templi induisti e rendere omaggio a Devi. 

Maya è vegana dall'età di 20 anni e fa uso di metodi ed erbe naturali per mantenere corpo e mente in salute secondo i principi della natura.

LINGUE CONOSCIUTE:
INGLESE , FRANCESE , SPAGNOLO , HINDI (parlato), SANSCRITO (Yoga and Tantra knowledge).

 

Estratto da un articolo di Maya Swati Devi

ESSERE UNA MAESTRA TANTRICA in ITALIA

In italia, dove la mia anima ha scelto di reincarnarsi, una donna che diffonde la via Tantrica deve essere pronta ad avere coraggio e passare attraverso pregiudizi e preconcetti e sulla visione che se ne ha della donna stessa che diffonde pratiche legate all'energia sessuale , intesa come l'energia, forza vitale più potente e sacra nel nostro corpo.
Il Tantrismo tradizionale non parla di sesso ordinario ma lo innalza al valore assoluto di  sessualità sacra.
In un paese impregnato di  bigottismo e retaggi religiosi come in Italia,  diffondere la via tantrica per me e' stato un percorso di grande crescita personale.

Come donna, mi sono da sempre ribellata alla visione consona e prestabilita del valore della vita umana, del ruolo della donna nella società e all'appiattimento di un pensiero indotto da altri.
La mia rivoluzione interiore è stata quella di distruggere ogni tipo di pregiudizi, ogni tipo di stereotipo, che incasella e imprigiona.

Questo è stato un lungo lavoro interiore e di discernimento da ciò che vibrava o no in me , fino a giungere alla scelta autentica di ciò che risuona in me come un principio sacro della mia vita.
La figura di una Maestra tantrica non e' concepita in Italia poiche' l'archetipo del femminile è stato calpestato da una visione maschio centrica e da retaggi socio-culturali.
Ringrazio la vita per avermi concesso l'opportunità di esprimermi, di raccontare ciò in cui credo, senza timore e senza alcuna censura.
Non imponendo mai la mia visione racconto di una via spirituale come il Tantrismo, per molti sconosciuta o fuorviante, che ho vissuto in prima persona.

Ho avuto il dono dalla vita di essere stata iniziata alla via Kaula e Sakta in India da due Maestri autentici.
Un'esperienza unica e che non capita mai per caso, ma che all'inizio non sapevo dove mi avrebbe condotta.

Non ho scelto la via tantrica è lei che ha scelto me.

Non sono nata in India ma l'India è nata dentro di me.

Non ho scelto la spiritualità ma è lei che ha trovato me.

Non ho scelto di essere una Maestra è Devi che mi ha invitato a seguirla e a servirla su questa terra.

Il mio insegnamento è un Karma yoga nei confronti di Devi o della grande Madre.

I MIEI PRINCIPI:

Verità, semplicità e amore.
Condivido solo con i pochi veri interessati la via del tantrismo e in piena coerenza con gli insegnamenti che i miei Guru mi hanno trasmesso e donato.
Non colleziono seguaci e in più di 11 anni di diffusione del Tantrismo  posso contare solo su pochi allievi diretti che hanno scelto di condividere con me la Via.
Non sono interessata a muovere le masse o a fare grandi numeri perche' preferisco sussurare gli insegnamenti piuttosto che urlarli.
Non sono illuminata e non mi sono mai definita tale. Mi definisco una Absolute beginner in questa vita perchè vi sono sempre possibilità infinite di evoluzione.

Il Titolo di Maestra  mi è stato donato dai miei allievi , dopo avermi scelta come guida  in questa Via.
Sono una donna, una yogini, una danzatrice che ha scelto di vivere la  sua vita  nella sua massima espressione sacra.

Sono sempre stata una grande appassionata nella vita e credo che la vera rivoluzione parta sempre da noi stessi, per poi diffondersi nel mondo!


Invito i veri ricercatori dell'Arte del vivere a Cavalcare la tigre!


Jai Ma!

Maya Swati Devi

COPYRIGHT- Articolo di Maya Swati Devi Vietata la riproduzione senza citarne la fonte  e  i  Credits di Devi Tantra yoga.